Ammissioni e Promesse nella Provincia Ocds lombarda

Sabato 9 e domenica 10 giugno la splendida cornice di Cassano Valcuvia (Varese), presso l’eremo dei Padri Carmelitani Scalzi della Provincia Lombarda, ha ospitato per la prima volta un evento molto particolare vissuto insieme da tutta la Provincia Lombarda: si sono tenute le Ammissioni, la Promessa Temporanea e Definitiva dei membri delle comunità OCDS  di Bologna, Concesa, Lodi, Monza e Parma. Una festa per tutta la Provincia che si è ritrovata con p. Giorgio Rossi a riflettere sul senso ed il valore di una vita secolare vissuta nel Carmelo e nella Chiesa.

 P. Giorgio Rossi ha ricordato che Il carmelitano secolare si impegna a cercare i tratti del volto di Cristo negli uomini del suo tempo, la presenza del Suo Mistero nel mondo. In questa ricerca egli esprime l’ossequio di Gesù Cristo nei confronti dell’umanità, che si esprime nella misericordia, quel Suo chinarsi col cuore 8 Costituzioni OCDS 11. 9 Elementi per il discernimento della vocazione all’OCDS. 6 sulle miserie degli uomini. Vivere l’ossequio nei confronti di Cristo infatti significa allo stesso tempo imitare l’ossequio di Gesù: «gli stessi sentimenti che furono di Cristo Gesù» (Fil 2, 5). Vedi qui il testo integrale

 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.