Vita come preghiera, vocazione come dono

Nel cammino del Carmelo impariamo a capire e a vivere l’intera esistenza come dono e l’intera vita come preghiera fino a sentire dentro di noi risuonare le parole di Elisabetta dell Trinità, che scrive:  “Credi all’Amore, qualunque cosa accada.” Una traccia della vita di preghiera nel Carmelo laicale è stata data nel corso degli esercizi spirituali tenuti da  Padre Gianni Bracchi ocd domenica 23 ottobre a San Fidenzio (VR). 
Ha sviluppato il terzo punto della Spiritualità della comunione della Novo Millennio Ineunte n. 43:   “Spiritualità della comunione è pure capacità di vedere innanzitutto ciò che di positivo c'è nell'altro, per accoglierlo e valorizzarlo come dono di Dio: un «dono per me», oltre che per il fratello che lo ha direttamente ricevuto”.


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.