Insieme sui passi di Giovanni della Croce

Seguiamo i nostri amici dell' ocds nelle loro tappe del corso di formazione che avrà inizio lunedì prossimo ad Avila sui passi di San Giovanni della Croce. 
Titolo del percorso è "SGUARDO EMPATICO A SAN GIOVANNI DELLA CROCE". 
Una delle cose importanti che impareremo a conoscere da questo nostro santo è il suo inscindibile rapporto con la Parola di Dio, sua unica guida.
Il frate carmelitano non parte da dati esperienziali (a differenza di Teresa) ma per spiegare la sua dottrina spirituale si basa sulla Bibbia. E lo dice chiaramente  nella Salita al Monte Carmelo: “sotto la sua guida non possiamo errare perché è la parola dello Spirito Santo”. Giovanni è cosciente che la forza vitale della Bibbia sta nel suo essere rivelazione attuale, contemporanea a ogni credente: «in essa parla lo Spirito Santo» (scrive nel Prologo) e usa il presente per sottolineare che a ciascuno parla qui, ora. La persona spirituale giungerà alle vette dell'unione con Dio solo restando in ascolto di quest'unica Parola che il Padre pronunzia e sempre ripete nell'eterno suo silenzio (scrive in Parole di luce e d'amore, «Spunti d'amore», nr. 21). La Parola di Dio è come un seme gettato nel cuore dell’uomo e tende a educarlo a nutrire il desiderio di raggiungere Dio, di vedere il suo Volto, di stabilire con lui rapporti familiari.
Ecco perché è importante seguire i passi che i nostri fratelli e le nostre sorelle stanno per fare ad Avila. Anche questo può essere un momento di grazia e condivisione.
Domani, pubblicheremo il messaggio di p. Alzinir Debastiani Delegato Generale e alcuni brani che ci introdurranno nel clima di questo viaggio, nei luoghi e nell'anima del santo padre Giovanni (e una guida alla lettura del Cantico).

Giorno per giorno seguiremo il programma preparato per i partecipanti. Infine allegheremo l'intero libretto.

PROGRAMMA CITeS –Ávila, 22 – 29 Luglio 2019
Al mattino meditazioni di Padre Francisco Javier Sancho Fermín ocd
Nel pomeriggio visite guidate con riflessioni e Lectio.

22 LUGLIO: Arrivo, visita delle Mura, spiegazione e visita del CITeS


23 LUGLIO: Introduzione a San Giovanni della Croce: Fondatore, Santo, Dottore Mistico. - Mattino: Avvicinamento biografico-spirituale per riscoprire la vita di S. Giovanni della Croce. - Pomeriggio: Casa Natale di S. Teresa di Gesù e Battistero. - S. Messa: Chiesa alla Casa natale della Santa, ore 17.00


24 LUGLIO: Per giungere a gustare il tutto, non cercare il gusto in niente. (1S 13,11)

Mattino: Introduzione alla Salita con riferimento agli aspetti centrali per la vita spirituale. - Pomeriggio: Segovia: S. Messa nella Cappella del Sepolcro de San Juan de la Cruz, ore 16.30

25 LUGLIO: Oh Notte che riunisti l’Amato con l’amata. (Canto dell’Anima str.5)

Mattino: La Notte Oscura sotto il profilo della liberazione del nostro ego e dell’apertura alla conoscenza di sé. - Pomeriggio: Monastero dell’Incarnazione. - S. Messa: Monastero dell’ Incarnazione (Cappella grande), ore 16.30 22

26 LUGLIO: Una voce! L’Amato mio! Eccolo viene…(Ct 2,8)

Mattino: Verso la pienezza e l’unione d’Amore. Un cammino di umanizzazione.1^ Parte. - Pomeriggio: Fontiveros e Medina del Campo.

27 LUGLIO: Un rumore! La voce del mio Amato che bussa…(Ct 5,2)

Mattino: Verso la pienezza e l’unione d’Amore. Un cammino di umanizzazione. 2^ Parte. - Pomeriggio: CITeS - S. Messa: Monastero di San Giuseppe - (Cappella primitiva), ore 17.00

28 LUGLIO:Rompi la tela a questo dolce incontro!(FB 1)

Mattino: La potente forza trasformante dell’Amore fa gustare e vivere la vita stessa di Dio Trinità. - Pomeriggio: Monastero di San Giuseppe.

29 LUGLIO: Buon ritorno a casa

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.