Aperto il IV centenario del ven. Giovanni di Gesù Maria



Sabato 30 maggio 2015, presso il nostro Convento di S. Silvestro in Monte Compatri (Rm), si è svolta la Cerimonia di apertura del IV Centenario del Beato Transito del Venerabile P. Giovanni di Gesù Maria, il Calagorritano, Terzo Preposito Generale dell'Ordine e capostipite del Carmelo Teresiano d'Italia,  il cui corpo incorrotto è venerato nella chiesa di questo nostro convento tuscolano, da lui tanto amato, e nel quale morì il 28 maggio del 1615. 
Il Priore di S. Silvestro, P. Basilio Visca, dopo aver  tracciato un breve profilo storico e spirituale del P. Giovanni, ha dato la parola al nostro P. Provinciale Gabriele Morra, il quale, nell'introdurre la cerimonia di apertura, ha colto l'occasione per presentare la mostra Itinerante "Nata per Te", realizzata dalla Provincia dei Carmelitani Scalzi dell'Italia Centrale per il V Centenario della nascita di S. Teresa di Gesù e allestita, per l'occasione, nella Pinacoteca del convento.

A seguire, il concerto del Coro Polifonico di Monte Compatri "Alessandro Moreschi", diretto dal M° Alessandro Vicari, che con la sua sentita esibizione, ha raccolto grande successo di pubblico, e l'interessantissima e suggestiva presentazione, a cura della professoressa Patrizia Lo Sardo, dell'opera di restauro del ritratto seicentesco del P. Giovanni, realizzata dell'Istituto Italiano Arte, Artigianato e Restauro. Presenti gli allievi Elisabetta Pompa, Simone Zaccaria e Greta Cioli, che si sono dedicati al lavoro di restauro dell'opera con grande passione e coinvolgimento. 
Al termine della cerimonia, i Padri hanno desiderato condividere questo momento di festa con tutti i partecipanti all'evento,  offrendo una cena  presso l'attiguo Centro Spirituale "Casa S. Silvestro".
È stato motivo di grande gioia vedere non solo tanta partecipazione di pubblico, ma anche la presenza di nostri Padri della Provincia e, in particolare, dei nostri Novizi: coloro ai quali il Venerabile P. Giovanni di Gesù Maria  ha dedicato la maggior parte di cure, essendo non solo maestro, ma soprattutto padre nello spirito. 


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.