Componiamo qualcosa per la santa madre Teresa?

P. Antonio González, Segretario Generale V Centenario ha comunicato l'indizione di un concorso musicale per V centenario di Santa Teresa.
Teresa di Gesù c'insegna a pregare entrando in dialogo interiore con Gesù Cristo, con "Colui che sappiamo che ci ama", in un atteggiamento di silenzio ed ascolto. La musica ed il canto possono favorire questa "attenzione amorosa" attraverso la loro armonia. Essi aiutano ad interiorizzare e meditare i testi della Scrittura o dei grandi maestri della spiritualità e ad esprimere con profondità e sentimento la lode, l'azione di grazie, la supplica, l'adorazione e gli altri aspetti della preghiera. Essi sono, quindi, una delle risorse più preziose su cui possiamo contare per pregare bene e con pienezza.
Le parole ed i pensieri di Santa Teresa di Gesù hanno da sempre ispirato molti canti, in alcuni casi noti in tutto il mondo ("Nada te turbe"), in altri casi sono eseguiti in ambiti più ristretti. In vista del V° Centenario della nascita di Santa Teresa di Gesù vogliamo creare e diffondere una serie di canti che, per la loro armonia, semplicità e bellezza, aiutino a pregare con lo stile ed il pensiero di Teresa. Vogliamo, inoltre, che questa iniziativa fosse condivisa da parte di artisti, gruppi e comunità di tutto il Carmelo o vicini al Carmelo e che desiderano offrire il loro apporto di creatività ed arte.
Vi invitiamo, dunque, ad un concorso di canti teresiani: canti di semplice e bella armonia, da essere eseguiti da gruppi, comunità o persone singole. Canti che ci aiutino a pregare con le parole e la spiritualità di Santa Teresa ed essere condotti a contemplare la bellezza del Signore che tanto affascinò il suo cuore da essere il centro di tutta la sua vita. Vi invitiamo ad inviare le vostre composizioni prima del prossimo 2 giugno, così da poterle selezionare, registrare e pubblicare per gli inizi del Centenario. In allegato ci sono le norme del concorso. Sono a vostra disposizione per qualsiasi dubbio o domanda.
Spero che questa opportunità di condividere nuovi canti sia un'occasione per sentirci più uniti nella preghiera, nell'anelito a creare bellezza e nel desiderio di migliorare questo nostro mondo.
Per le norme del Concorso leggi qui