Mentre si prega per le vittime, buone notizie dall'ocds della Sardegna


Mentre  il bilancio del nubifragio in Sardegna è drammatico (16 morti e un disperso e 1750 sfollati) e oggi in Italia, giorno di lutto nazionale, ci uniamo in preghiera per le vittime, riceviamo buone notizie dall'ocds della regione così colpita 

In molti si saranno preoccupati, sentendo le terribili notizie che provengono dalla Sardegna, investita dal maltempo. 
Volevo solo tranquillizzare riguardo alle nostre consorelle e confratelli che vivono in quelle zone. Grazie a Dio stanno bene. La presidente Graziella Piras è rimasta bloccata nella casa di campagna perché i ponti crollati non le consentono di tornare a Nuoro, ma lì mi ha detto che è al sicuro. 
Preghiamo insieme per loro, per le vittime e i loro familiari, per le persone che soffrono per le innumerevoli difficoltà che devono affrontare. 
Il Signore li benedica tutti. 
con affetto 
Cecilia Manuelli ocds

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.